“Qui l'ingresso è vietato alle donne.”

 C'è uno spazio molto particolare alla Sartoria Vergallo. E' un luogo voluto da Gianni Cleopazzo per accogliere i suoi clienti secondo i suoi desideri. E' il posto in cui un uomo quando entra si sente a casa. Recuperando i valori del Salotto ottocentesco, centro della vita culturale e politica di un'epoca in cui gli accordi nascevano vis a vis, nel Salotto della Sartoria Vergallo si gusta il tempo di una chiacchiera o di un caffé e il mondo, quello femminile, si chiude alle nostre spalle. Non è per lasciare fuori

qualcuno, ma è per ritrovare quel gusto dell'attesa quando si aspetta la prova del proprio completo dal momento della commissione o per scegliere un accessorio senza quella fretta che brucia ogni gusto della vita. Un uomo che va sempre di fretta e ha molti impegni apprezza sinceramente la possibilità di staccare, soprattutto per dedicarsi alla sua eleganza. Qui lo può fare e può ritrovare per un momento qualcosa che sembrava perduto: il proprio tempo. Preziosa materia prima della sartoria artigianale Vergallo.